Economia e Imprese - 09/11/2011 16:31

Avf Beltrame: mozione chiede a Giunta impegno per scongiurare chiusura

Il testo, firmato da consiglieri di tutti i gruppi, è stato approvato all’unanimità dall’Assemblea regionale

Firenze – Via libera all’unanimità a una mozione “sull’annunciata chiusura dello stabilimento Avf Beltrame di San Giovanni Valdarno”. Il Consiglio regionale l’ha approvata a conclusione degli odierni lavori d’Aula.
 

La mozione impegna la Giunta toscana ad intensificare le azioni tese ad impedire la chiusura dello stabilimento “attivando ogni strumento necessario” per “scongiurare l’ipotesi di chiusura annunciata dalla proprietà” e per “salvaguardare gli attuali livelli occupazionali”, a “riferire prontamente al Consiglio” ed a “rafforzare l’intervento nei confronti della proprietà Beltrame” attivandosi “anche a livello nazionale per la salvaguardia di un importate presidio siderurgico” affinché “vengano rispettati gli accordi presi dal piano di risanamento e rilancio previsto a suo tempo dall’azienda”.
 

La mozione approvata oggi, firmata da consiglieri di tutti i gruppi politici presenti nell’Assemblea toscana, supera ed integra altre mozioni, presentate a suo tempo in modo indipendente da Udc, Pd e Pdl, che sono state di conseguenza ritirate. La mozione, nell’esprimere “solidarietà ai lavoratori dell’Afv Beltrame”, apprezza “l’attenzione fin qui manifestata dalle Istituzioni a tutti i livelli” sul caso dello stabilimento di San Giovanni Valdarno.