COMUNICATO SINDACALE - 17/07/2013 17:28

Ufficio Stampa: chiesto intervento dell'Associazione per tutela giornalisti

Valutato negativamente quanto emerso dal tavolo sindacale, che non ha dato risposta ai problemi da tempo sollevati, l'assemblea di redazione chiede all'Associazione Stampa Toscana di attivarsi in ogni sede a tutela della dignità professionale ed umana dei giornalisti

L'’assemblea dei redattori dell’ufficio stampa del Consiglio regionale riunita oggi, mercoledì 17 luglio, valuta negativamente quanto emerso dal tavolo sindacale, che non ha dato risposta ai problemi da tempo sollevati.
Ad oltre tre anni dalla nuova organizzazione dell’Ufficio stampa non è stato ancora presentato il piano editoriale che, ai sensi del contratto, dovrebbe essere il primo atto formale di pianificazione del lavoro. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti: la deriva organizzativa sembra inarrestabile. A questo si aggiunge una gestione dell’orario di lavoro e dei permessi molto discutibile e approssimativa. Non è possibile tollerare, inoltre, che il salario di produttività venga assegnato su base assolutamente discrezionale, con procedure poco trasparenti.
Per questo, chiede all'Associazione Stampa Toscana di attivarsi in ogni sede a tutela della dignità professionale ed umana dei giornalisti.